QA turismo cultura & arte-Natalia Goncharova tra Gauguin, Matisse e Picasso in mostra a Palazzo Strozzi

01/10/2019 Laura Gigliotti

E’ dedicata a Natalia Goncharova la mostra di Palazzo Strozzi. A una protagonista assoluta delle avanguardie del Novecento, anticonformista e innovativa, la prima a realizzare un nudo femminile e per questo censurata (cosa che si è ripetuta incredibile a dirsi anche oggi con Instagram), la prima a dipingere soggetti sacri, anche questo vietato. Un’artista fra le più grandi che  ha stentato ad affermarsi come meritava, anche se negli ultimi tempi il mercato dell’arte si è molto interessato a lei. 

Sorgente: QA turismo cultura & arte-Natalia Goncharova tra Gauguin, Matisse e Picasso in mostra a Palazzo Strozzi

Antichi affreschi di un museo dimenticato

Domenica 27 ottobre 2019 dalle ore 15:00 alle 17:00

Cimitero monumentale della Certosa di Bologna
Via della Certosa, 18, Bologna

portici alla certosa di Bologna.

Passeggiata guidata alla Certosa di Bologna.
Il cimitero è stato il primo museo moderno di Bologna: aneddoti, restauro e tecniche artistiche.
A cura di RestAuriamo (associazione di restauratori bolognesi)

Prenotazione consigliata al 3487407119
oppure a girottif.restauro@gmail.com.

Un raro progetto di street art in un luogo di lavoro. A Carrara, gli Orticanoodles fanno lavorare gli operai nel bello

A Carrara, il collettivo Orticanoodles realizza ’Natural Beauty’, intervento di street art sul carroponte di un’azienda di marmo.

Sorgente: Un raro progetto di street art in un luogo di lavoro. A Carrara, gli Orticanoodles fanno lavorare gli operai nel bello