Oltre l’onda: una grande mostra a Bologna racconta l’arte di Hokusai e Hiroshige

Il Museo Civico Archeologico di Bologna ospiterà una vasta selezione di opere dei due maestri del Mondo Fluttuante provenienti dal Museum of Fine Arts di Boston.

Sorgente: Oltre l’onda: una grande mostra a Bologna racconta l’arte di Hokusai e Hiroshige

Piero della Francesca, la seduzione della prospettiva in mostra a Sansepolcro

Al Museo Civico di Sansepolcro, in occasione della presentazione del restauro della ’Resurrezione’, parte la mostra Piero Della Francesca. La seduzione della prospettiva.

Sorgente: Piero della Francesca, la seduzione della prospettiva in mostra a Sansepolcro

Tecnologie laser per il restauro

Workshop di aggiornamento alla sua II° Edizione
14|17 novembre 2018 – Palermo

 

La tecnologia laser ha avuto un’ampia sperimentazione nel campo della applicazioni in conservazione e restauro dei Beni Culturali. Negli ultimi decenni una ricerca sistematica è stata condotta per una sicura ed efficace applicazione del laser nella pulitura di varie tipologie di superfici lapidee, lignee, metalliche, cartacee, tessili e substrati pittorici. Diverse Istituzioni hanno voluto organizzare un workshop finalizzato all’aggiornamento delle più comuni sorgenti laser presenti in commercio, e alla pratica nella pulitura di differenti materiali tra gli operatori del settore della Conservazione dei Beni Culturali.  Il workshop è organizzato in due parti.

Workshop – Tecnologie Laser per il restauro

Progetto Sacher

SACHER (Smart Architecture for Cultural Heritage in Emilia-Romagna) è un progetto dedicato ai Beni Culturali finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR FESR 2014-2020).

Il progetto intende fornire un contributo fondamentale alla valorizzazione e alla tutela dei Beni Culturali, garantendo alle istituzioni culturali, agli esperti in conservazione-restauro dei Beni e al pubblico una innovativa piattaforma ICT, disponibile su Web, che faciliti l’accesso ai dati relativi ai Beni Culturali (BBCC) in tutta la fase della loro vita.

Sfruttando le risorse del Cloud Computing e del paradigma Active Digital Identity, SACHER garantirà all’utente un prodotto completamente distribuito e open source, in grado di integrare le infrastrutture hardware e software, pubbliche o private, impegnate nella conservazione dei dati relativi al vasto patrimonio culturale nazionale.

Sorgente: Progetto Sacher