Pop Art e dintorni: a Milano una mostra riunisce gli esponenti milanesi del movimento anni ’60-’70

Lo Spazio Espositivo di Palazzo Lombardia a Milano ospita dal 4 aprile 2019 la mostra Milano Pop. Pop Art e dintorni nella Milano degli anni ’60/’70

Sorgente: Pop Art e dintorni: a Milano una mostra riunisce gli esponenti milanesi del movimento anni ’60-’70

A Torino arriva Michelangelo: i disegni del grande artista toscano sono esposti alla Pinacoteca Agnelli

Dal 4 aprile al 21 luglio 2019, la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli ospita la mostra ’Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti’

Sorgente: A Torino arriva Michelangelo: i disegni del grande artista toscano sono esposti alla Pinacoteca Agnelli

Il Rinascimento al sud, da Antonello da Messina a Jacomart Baço, da Gagini a Donatello. Una grande mostra a Matera

Dal 19 aprile al 19 agosto 2019, Matera ospita la mostra Rinascimento visto da sud. Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ‘400 e ‘500

Sorgente: Il Rinascimento al sud, da Antonello da Messina a Jacomart Baço, da Gagini a Donatello. Una grande mostra a Matera

A che punto siamo sull’accessibilità per i diversamente abili nei musei? Mart e Museion approfondiscono

Il 5 e il 6 aprile il Mart – Museo d’Arte Contemporanea di Trento e Rovereto e il Museion di Bolzano lanciano un convegno, Art for all, sulle buone pratiche per le persone con disabilità: una due giorni di incontri, laboratori, visite per parlare di inclusione e necessità speciali. Un’iniziativa dedicata all’inclusione e all’accessibilità museale aperta a educatori, insegnanti, mediatori museali, studenti. L’evento è organizzato dai due musei e dall’Associazione Alteritas Trentino con il contributo della Provincia Autonoma di Trento. L’obiettivo è quello di costruire insieme una società più equa e inclusiva.Il 5 e il 6 aprile il convegno ’Art for all’ al Mart di Rovereto farà il punto sulla situazione dei diversamente abili nei musei.

 

Sorgente: A che punto siamo sull’accessibilità per i diversamente abili nei musei? Mart e Museion approfondiscono

Con una non comune ricerca terminologica, con Decreto Ministeriale in data 31 gennaio 2019, è stata istituita una Commissione con il compito di svolgere una ricognizione delle criticità e delle specificità del Ministero per i beni e le attività culturali che, per non definirla semplicemente riorganizzazione, si è individuata la formula “Sviluppo e assestamento organizzativo del Mibac”, così chiamata nei primi spunti di riflessione distribuiti.

Sorgente: QAeditoria.it – QA turismo cultura & arte

Il Louvre Abu Dhabi non sa che fine ha fatto il Salvator Mundi (e non è un pesce d’aprile)

Mistero sulla sorte del Salvator Mundi: il Louvre Abu Dhabi non ha idea di dove sia finita l’opera attribuita a Leonardo da Vinci e pagata 450 milioni di dollari nel 2017.

Sorgente: Il Louvre Abu Dhabi non sa che fine ha fatto il Salvator Mundi (e non è un pesce d’aprile)

Picasso, ritrovato dopo vent’anni il ritratto di Dora Maar rubato nel 1999

Sorgente: Picasso, ritrovato dopo vent’anni il ritratto di Dora Maar rubato nel 1999

Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky. Capolavori dalla Fondazione Maeght (dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020), è una superba incursione, con un centinaio di opere tra sculture, dipinti e disegni, nel terreno del più alto Novecento internazionale,

Sorgente: QAeditoria.it – QA turismo cultura & arte

Restauro e territorio: il territorio emiliano dopo il Sisma del 2012 – Il Giornale del Restauro e del Recupero dell’Arte

In occasione delle “Giornate del Restauro e del Patrimonio Culturale”, che si svolgeranno presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara dal 28 al 30 marzo 2019, si terrà, il giorno sabato 30 marzo, il convegno Restauro e territorio: il territorio emiliano dopo il Sisma del 2012.

Sorgente: Restauro e territorio: il territorio emiliano dopo il Sisma del 2012 – Il Giornale del Restauro e del Recupero dell’Arte

Gli affreschi di Palma il Giovane all’Oratorio dei Crociferi, un gioiello poco noto nel cuore di Venezia

L’Oratorio dei Crociferi di Venezia accoglie uno dei cicli decorativi più straordinari del Cinquecento in laguna: le storie di Jacopo Palma il Giovane.

Sorgente: Gli affreschi di Palma il Giovane all’Oratorio dei Crociferi, un gioiello poco noto nel cuore di Venezia