Categorie
Varie

QA turismo cultura & arte-Presentato nel duomo di Lucca il restauro del Volto Santo curato dell’OPD di Firenze

Il Volto Santo, opera d’arte e reliquia conosciuta in tutto il mondo, verrà restaurato dal Settore Scultura Lignea Policroma (diretto da Sandra Rossi) dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, eccellenza italiana nell’ambito della conservazione e restauro dei beni artistici, grazie al sostegno della Fondazione CRL e in accordo con la Soprintendenza ABAP di Lucca. 

http://www.qaeditoria.it/details.aspx?idarticle=190708&AspxAutoDetectCookieSupport=1

Categorie
Varie

Vi racconto la Pietà di Michelangelo

Ispirata a uno schema nordico, la Pietà di Michelangelo mostra la fusione totale tra madre e figlio in una posa di grande dolcezza ed eterna bellezza.

Sorgente: Vi racconto la Pietà di Michelangelo

Categorie
mostre

Imago splendida. Capolavori di scultura lignea a Bologna dal Romanico al Duecento | Eventi e mostre | Musei Civici d’Arte Antica | Iperbole

La mostra organizzata presso il Museo Civico Medievale, in collaborazione con la Curia Arcivescovile di Bologna, l’Università di Bologna e la Fondazione Giorgio Cini di Venezia è incentrata sull’affascinante e poco studiata produzione scultorea a Bologna tra XII e XIII secolo. L’esposizione, curata da Massimo Medica e da Luca Mor, è l’occasione per presentare per la prima volta alcuni rarissimi capolavori lignei della città, alcuni dei quali restaurati per l’occasione.

Sorgente: Imago splendida. Capolavori di scultura lignea a Bologna dal Romanico al Duecento | Eventi e mostre | Musei Civici d’Arte Antica | Iperbole

Categorie
Varie

Ecco l’Ombra di San Gimignano: finalmente rivelata la straordinaria scoperta etrusca

È stata finalmente rivelata una delle più importanti scoperte di archeologia etrusca degli ultimi anni: si tratta dell’Ombra di San Gimignano, una meravigliosa e sorprendente statuetta votiva in bronzo rinvenuta nel 2010 nel territorio di San Gimignano (Siena) durante alcuni lavori di ristrutturazione di un edificio privato nei pressi del torrente Fosci, tra le colline che da San Gimignano scendono verso la Valdelsa. La statua è esposta per la prima volta al pubblico al Museo Archeologico di San Gimignano nell’ambito della mostra Hinthial. L’Ombra di San Gimignano. L’Offerente e i reperti rituali etruschi e romani (dal 30 novembre 2019 al 31 maggio 2020).

Sorgente: Ecco l’Ombra di San Gimignano: finalmente rivelata la straordinaria scoperta etrusca

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On PinterestVisit Us On Linkedin